Giunta Dipiazza III & friends

politici-politiki-politicians
trieste-trst-triest
comune-občina-municipality
politica-politika-policy
borgomastro

#1

Postiamo qui le perle e le vette di saggezza di questa giunta illuminata, degna delle più avanzate strategie politiche della tradizione Italica. Attenzione! Le azioni del borgomastro Dipiazza vanno postate in quest’altro topic:

Roberto Dipiazza


#2

De la serie: le monade de sta giunta.
Se una bici no xe sui stalli, i vol tajar le cadene e i molarla là. Totalmente spanadi. Fonte:


#3

Tuiach che parla di “culimonio”: livello culturale da vette inenarrabili. Fonte:

http://www.triesteprima.it/politica/mozione-lega-nord-cambio-nome-sala-matrimoni-paolo-polidori-fabio-tuiach-24-gennaio-2017.html


#6

Altra assurdità non da poco:

Hai già pensato a come diventare protagonista della tua città? Che sia uno slogan, un logo, una foto e perché no, un video, non perdere l’occasione di Inventare Trieste.
Solo ricorda, ci serve il tuo nome per intero, né pseudonimi, né nickname.
Dai un’occhiata al regolamento sul nostro sito www.inventotrieste.it e mettiti al lavoro.
Trieste aspetta solo te!

Questi non hanno la benché minima idea di cosa stiano dicendo. Invece di impostare una strategia coerente, con l’aiuto di professionisti (come fa ogni azienda seria e come ha giustamente fatto Illy con il progetto precedente dello studio Tassinari/Vetta) chiedono aiuto al “popolo del web”. Ricetta assicurata per disastri ed incompetenza.
Anche perché chiunque ha ideato sta cosa, è quasi sicuro che non abbia le basi per scegliere.
Livello di questa giunta veramente sotto i tacchi.


#7

Che tipo, saria bel parlar de strategie per el futuro de Trieste, o altri errori eventuali de alto livel de sti altri… ma no i fa che far robe de paesotto.


#8

A Trieste se non altro non manca morbin, almeno quello.
Ne esce fuori, infatti, che il gruppo “proposte rifiutate da invento Trieste” ha avuto di gran lunga più successo dell’idiozia portata avanti dal comune.
Link:


#9

Con un primo progetto del 2003 (DUEMILA E TRE), la questione del Silos è pressoché infinita. Le giunte Dipiazza sembrano essere particolarmente insistenti, a riguardo.
La situazione nel 2017:

Silos, riparte il progetto. Centro congressi nel 2017
Coop Nordest e Unieco confermano l’investimento da 120milioni: quest’anno però se ne andrà tutto per l’iter burocratico. Eliminato il teatro, sala da 1100 posti


#10

Una cosa che in tutta Europa è la norma viene fatta passare, dalla giunta del vuoto pneumatico, come un risultato strepitoso.
Confermando ancora una volta che costoro riescono, ben che vada, a fare l’ordinaria amministrazione… figuriamoci un piano decente pluriennale di crescita.

Pulizie radicali in città: 12 strade come nuove al termine degli interventi

http://www.triesteprima.it/cronaca/pulizie-radicali-strade-nuove-servola-valmaura-10-maggio-2017.html


#11

E vabbé, ogni tanto - seppure si parli sempre di piccolezze formali - anche loro ne azzeccano una.
Via l’aquila friulana, torna l’alabarda sul cappello della Polizia locale
„il simbolo del Friuli (Venezia Giulia) scompare quantomeno dai cappelli degli ufficiali e agenti della Polizia locale di Trieste e lascia il posto al «“prezioso” elemento identificativo del personale, che per noi triestini è la storica Alabarda di San Sergio, ottenuto dall’Amministrazione Comunale in deroga alla norma regionale generale»“

http://www.triesteprima.it/cronaca/via-l-aquila-friulana-torna-l-alabarda-sul-cappello-della-polizia-locale.html


#12

Sempre più ridicoli, nel dare il sigillo della città alla Monassi hanno completamente svalutato il riconoscimento ed il simbolo in generale.
E poi, in un LEGGERISSIMO conflitto di interessi, premiatori e premiati se ne vanno a mangiare assieme… jota in piena estate. Col sauvignon. Triestinissimi, insomma


#13

e, ovviamente, 'sta giunta mediocrissima si contraddistingue per non vedere al di là del proprio naso
(e portare avanti un turbonazionalismo che per fortuna i triestini hanno abbandonato, in larghissima maggioranza)


#14

E poi ti trovi robe del genere discusse, tranquillamente, come niente fosse.


#15

Grandi idee per migliorar la città, sempre aprezzade dai triestini


#16

la terrificante vicenda con rampigada sui speci finale…


#17

Grandi risultati dell’amministrazion, spendendo mezzo milion de euro; 330 mila del comun.


#18

Nazionalismo de bassa lega per diffondere storie su un personaggio (Nazario Sauro) quantomeno equivoco. E ovvio, un premio in comune, che non si nega a nessuno.


#19

#20

#21

Trieste Servizi, il sindacato contro Cason e Panteca

La rabbia del sindacato su TriesteServizi: “Pensino a stabilizzare i precari”

L’Unione Sindacale di Base del Pubblico Impiego critica sul progetto dei consiglieri della Lista Dipiazza Cason e Panteca che in questi giorni sta facendo discutere la maggioranza. “Se attuata, questa operazione rappresenterebbe la dismissione dell’ente pubblico”

http://www.triesteprima.it/cronaca/trieste-servizi-rabbia-dei-sindacati-25-ottobre-2018.html


#22